AVIDI DI ORIZZONTI. LE TRASVOLATE DI ITALO BALBO E DELLA CENTURIA ALATA NELL'80º ANNIVERSARIO DELLA CROCIERA AEREA DEL DECENNALE

Nuovo prodotto

AVIDI DI ORIZZONTI. LE TRASVOLATE DI ITALO BALBO E DELLA CENTURIA ALATA NELL'80º ANNIVERSARIO DELLA CROCIERA AEREA DEL DECENNALE

Pagine n° 217- larghezza 26,5 - altezza 26,5 - Testi in Italiano 

Edizioni Rivista Aeronautica

ll volume celebra e rievoca la grande impresa operata nel 1933 dalla 2ª Squadra Aerea Atlantica comandata da Italo Balbo.   

INDICE DEGLI ARGOMENTI TRA LE IMMAGINI

Maggiori dettagli

10 Articoli

23,00 € tasse incl.

-5,00 €

28,00 € tasse incl.

Dettagli

Il nuovo libro pubblicato dalla Rivista Aeronautica in occasione dell’80° Anniversario della Crociera Aerea del Decennale.

“Se dovessimo dire cosa ci ha spinti a realizzare questo volume dovremmo innanzitutto indicare la nostra inguaribile passione per le imprese eroiche, perché per noi sono quelle che esprimono la purezza dello spirito umano, attraversano il tempo e sono capaci di affermarsi, quando non subito, prima o poi, nella loro valenza universale ed eterna». È con queste parole che Alessandro Cornacchini, direttore della Rivista Aeronautica, introduce l’ultimo lavoro realizzato in occasione delle celebrazioni per l’80° Anniversario della Crociera Aerea del Decennale, l’ultima Crociera di massa ideata e condotta da Italo Balbo. “Avidi di Orizzonti”, questo il titolo del volume, tratto da un verso della poesia “All’automobile da corsa” scritta nel 1908 dal fondatore del movimento Futurista Filippo Tommaso Marinetti, affronta un episodio così esaltante della nostra storia aeronautica «“entrandoci dentro”, andando a cogliere gli aspetti più autentici di quell’impresa, scovando i suoi effetti scevri da pregiudizi “. Ne sono autori Gregory Alegi, Lucia Collarile, Basilio Di Martino, Massimo Ferrari, Stefano Cosci e, naturalmente, Alessandro Cornacchini. Una “squadra” di tutto rispetto alla quale avrebbe dovuto appartenere anche Ovidio Ferrante, scrittore e storico di livello, collaboratore “da sempre” della Rivista Aeronautica, scomparso prematuramente nel febbraio scorso. «Proprio a lui – afferma Cornacchini – abbiamo voluto dedicare questo libro, certi che gli sarebbe piaciuto per l’approccio rigoroso e, al tempo stesso, partecipato con cui l’abbiamo immaginato e portato a termine». “Avidi di Orizzonti” cerca di “raccontare” perché fu grande l’impresa di Italo Balbo e degli Atlantici, guardando al di la degli aspetti più sensazionali dell’atto aviatorio.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

AVIDI DI ORIZZONTI. LE TRASVOLATE DI ITALO BALBO E DELLA CENTURIA ALATA NELL'80º ANNIVERSARIO DELLA CROCIERA AEREA DEL DECENNALE

AVIDI DI ORIZZONTI. LE TRASVOLATE DI ITALO BALBO E DELLA CENTURIA ALATA NELL'80º ANNIVERSARIO DELLA CROCIERA AEREA DEL DECENNALE

AVIDI DI ORIZZONTI. LE TRASVOLATE DI ITALO BALBO E DELLA CENTURIA ALATA NELL'80º ANNIVERSARIO DELLA CROCIERA AEREA DEL DECENNALE

Pagine n° 217- larghezza 26,5 - altezza 26,5 - Testi in Italiano 

Edizioni Rivista Aeronautica

ll volume celebra e rievoca la grande impresa operata nel 1933 dalla 2ª Squadra Aerea Atlantica comandata da Italo Balbo.   

INDICE DEGLI ARGOMENTI TRA LE IMMAGINI